LA BOTTEGA DI LEONARDO FUORI MILANO

omaggioalgenio

Scuola: I.C. IQBAL MASIH MALNATE
Codice Meccanografico: VAIC831001
Sede di dirigenza: Scuola secondaria di I grado: Nazario Sauro
Ordine Scolastico: Secondaria di primo grado
Classi: 2D
Docente referente: MANFREDI MARIA CRISTINA
Mail del docente: macri.manfredi@gmail.com

Artefatto multimediale

  • [vai all'artefatto]
  • Abstract

    Un viaggio nel tempo per guardare da vicino il genio al Lavoro nella sua bottega durante il soggiorno milanese

    Descrizione

    Come si formavano i ragazzi del XV secolo? la scuola era per pochi. la maggior parte "andava a bottega". Lo stesso Leonardo da Vinci frequenta una bottega, quella del Verrocchio. le sue conoscenze derivano in primo luogo dall'esperienza diretta, dal fare. l'idea dei nostri alunni stata quella di sperimentare l'apprendimento attraverso il fare e cos, mettendo in scena la bottega del maestro, hanno potuto acquisire le conoscenze attraverso l'esperienza: Cosa l'uomo vitruviano? Cosa significa macchina idraulica? cos' la Vergine delle rocce? perch ne esistono due versioni?Chi sono gli allievi di Leonardo?

    Lampi di genio

    Passeggiando nel PLIS (parco locale di interesse sovracomunale)Valle del Lanza, sito in gran parte nel Comune di Malnate, i ragazzi hanno visitato gli antichi mulini che ivi sorgono. il territorio poco antropizzato e i ragazzi hanno immaginato un ritorno al passato.


    [Torna alla Leonardoteca]